Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10419/159161
Authors: 
Lupi, Claudio
Cianelli, Giulio
Year of Publication: 
1998
Series/Report no.: 
Quaderni - Working Paper DSE 319
Abstract: 
La stima trimestrale dei conti economici nazionali consente di fornire un quadro coerente dell'evoluzione dell'economia. In molti Paesi europei l'elaborazione di queste stime si fonda su metodologie indirette che fanno uso di indicatori di riferimento per la valutazione della dinamica infrannuale dei fenomeni in esame. In questo lavoro si offre una nuova chiave di lettura di alcuni metodi di stima e si esaminano i criteri di scelta tra indicatori alternativi, il corretto utilizzo degli indicatori stessi e il livello di aggregazione contemporanea al quale effettuare le stime. Si propone utilizzo più esteso di test di specificazione econometrica nell'ambito delle procedure di disaggregazione temporale. I risultati che emergono dall'analisi empirica condotta sui costumi di alimentari e bevande a prezzi costanti per il periodo 1994'1994 mostrano che le proprietà dinamiche delle serie trimestrali finali dipendono in modo significativo dall'insieme delle scelte operate nell'ambito delle scelte operate nell'ambito della procedura di disaggregazione temprale.
Persistent Identifier of the first edition: 
Creative Commons License: 
https://creativecommons.org/licenses/by-nc/3.0/
Document Type: 
Working Paper

Files in This Item:
File
Size
429.37 kB





Items in EconStor are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.