Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10419/159019
Authors: 
Matteuzzi, Massimo
Year of Publication: 
1993
Series/Report no.: 
Quaderni - Working Paper DSE 176
Abstract: 
Traendo spunto dalle vicende italiane dalla fine degli anni 70 in poi, vengono analizzati gli effetti sulla crescita del debito estero, del debito pubblico e sui tassi di interesse di una persistente politica di apprezzamento del cambio reale, in un contesto teorico di pieno impiego con imperfetta mobilità dei capitali, in cui due diverse regole di politica fiscale vengono esaminate. La statica comparata di lungo periodo, in modelli di steady state, mette in luce sia l'aumento della pressione fiscale, sia il deterioramento delle regioni di scambio che le politiche di cambi fissi comportano rispetto alle politiche di cambi flessibili.
Persistent Identifier of the first edition: 
Creative Commons License: 
https://creativecommons.org/licenses/by-nc/3.0/
Document Type: 
Working Paper

Files in This Item:
File
Size
145.82 kB





Items in EconStor are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.